Esercizi Addominali

Addome scolpito in modo naturale, esercizi e dieta per bruciare i grassi.

Come sviluppare gli addominali con il nuoto

Condividi su Facebook:      

Scritto il | settembre 27, 2013 | 0 commenti


Anche se spesso si sente dire che il nuoto è particolarmente indicato per sviluppare i pettorali questo sport consente di allenare in modo altrettanto efficace anche gli addominali. In effetti il nuoto è uno sport molto completo e coinvolge la maggior parte dei muscoli tra cui anche gli addominali. I più fortunati, che dispongono di una piscina in casa, potranno svolgere gli esercizi tutti i giorni (a patto che si tratti di una piscina professionale come queste) gli altri dovranno recarsi in piscina un minimo di due volte a settimana.

Se si desidera sviluppare gli addominali con il nuoto bisogna mettere in conto che si tratta di un processo abbastanza lungo. Per accelerare i tempi, però, è possibile ricorrere a specifici esercizi; ma, per praticarli prima di tutto bisognerà conoscere alcune nozioni di base:

  • L’intensità. Bisogna essere in grado di lavorare al massimo delle proprie possibilità. Il modo migliore è quello di prendere questa disciplina anche come un divertimento;
  • Interval training. Si tratta di una tecnica adatta per gli esercizi cardiovascolari. Applicata al nuoto prevede un ritmo elevato per circa due minuti e poi cinque minuti di ritmo più blando. In queso mdo si potranno bruciare facilmente calorie e grassi;
  • Lo stile. La scelta dello stile è fondamentale per quanto riguarda la perdita di grasso. Lo stile libero è sicuramente quello più indicato in quanto coinvolge il maggior numero di muscoli.

Detto ciò vediamo un paio di esercizi particolarmente adatti per sviluppare i pettorali:

  • Pool leg lift. Si tratta di un esercizio molto semplice particolarmente adatto per i principianti. Basta rivolgere la schiena verso un angolo della piscina per poi tirasi su facendo leva sui gomiti. É importante anche sollevare le gambe affinché siano parallele all’acqua. È possibile anche praticare una variante che prevede che le ginocchia vengano piegate a 90 gradi e vengano sollevate fino l’addome;
  • Pool swim kicks. Si tratta di un esercizio altrettanto facile che consente di sviluppare con facilità gli addominali. Basta adottare la stessa posizione dell’esercizio precedente. Tenendosi appoggiati con le mani bisognerà allungare la gamba destra e successivamente quella sinistra. Anche se sembra un esercizio banale la resistenza dell’acqua lo renderà molto faticoso ed efficacie per gli addominali.

Commenti

Lascia una risposta